Ho paura. Lo ripeto a me stesso

Ho paura. Lo ripeto a me stesso invano. Questa non è poesia né testamento. Ho paura di morire. Di fronte a questo che vale cercare le parole per dirlo meglio. La paura resta, lo stesso. 

Ho paura. Paura di Morire. Paura di non scriverlo perché dopo, il dopo è più orrendo e instabile del resto. Dover prendere atto di questo: che si è corpo e si muore

Dario Bellezza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.